Descrizione

L’area faunistica del Camoscio appenninico, inaugurata nel 2009, è localizzata sul versante meridionale del Morrone in loc. Pian dell’Orso, a pochi chilometri dal centro abitato di Pacentro. L’area si estende per oltre venti ettari ed è la più grande tra tutte le aree faunistiche in cui viene mantenuta in cattività questa specie. A servizio dell’area faunistica è stato realizzato un piccolo edificio destinato a punto informazioni per i visitatori e locale di supporto per le attività veterinarie e scientifiche del Parco.
Gli animali ospitati dal 2009, Fantasmino e Stefania, hanno perfettamente superato la fase di acclimatazione nel nuovo spazio tanto che, nella primavera del 2012, ad appena tre anni dall’inaugurazione dell’area, si è avuta la prima nascita di camoscio a cui è seguito nel 2014 l’arrivo di un secondo nuovo nato. Attualmente nell’area sono presenti tre esemplari di camoscio.
La Stella Alpina si occupa della gestione della struttura per conto del Parco Majella e organizza, periodicamente e su richiesta, visite guidate all’area faunistica per osservare questi meravigliosi animali nei diversi momenti dell’anno.