indirizzo: Contrada Antera, Pacentro AQ

Descrizione

La chiesa edificata nel XVII secolo e situata all'interno della Contrada dell'Antera e della Madonna delle Grazie, nel corso dei secoli fu oggetto di interventi restauro e oggi ci appare nella sua veste ottocentesca.
Fu donata in perpetuo alla Confraternita del SS. Rosario il 17 gennaio 1760 - con atto del notaio T. Melchiorre - più volte anche richiamata perché non possedeva una sede in cui custodire i “sacchi” e i paramenti.

Esterno

All’esterno presenta un prospetto a coronamento rettilineo con portale sormontato da lunetta semicircolare con dipinto raffigurante la Vergine con il Bambino, S. Domenico e S. Caterina.

Interno

All'interno dell’aula rettangolare, un tempo coperta con volta a botte e oggi sostituita da un anonimo soffitto piano, è conservato un gruppo scultoreo ligneo della Madonna del Rosario col Bambino che, assieme a San Domenico e Santa Caterina, viene portato a spalla dai confratelli rosaristi durante la processione della prima domenica di ottobre per le vie principali del paese. Da rilevare inoltre la presenza di un dipinto della Vergine del Rosario con i quindici misteri.